Bonus Stradivari 2018 – News, Aggiornamenti e Novità!

 

AGGIORNAMENTO 17/01/18

Dopo confronto con l’Agenzia delle Entrate, è possibile rilasciare fin da ora i certificati agli studenti. Nel certificato va indicato il riferimento alla norma della Legge di bilancio: “Certificato ai sensi del comma 643, articolo 1 della Legge 27 dicembre 2017, n. 205”.

Gli studenti potranno consegnare il certificato ai produttori/rivenditori che potranno inserire i dati una volta che il software sarà operativo.

Ovviamente, la data di avvio operativo del bonus sarà indicata dal provvedimento dell’Agenzia delle Entrate

Per chi ha avuto il bonus negli anni scorsi, consigliamo di aspettare il decreto dell’agenzia delle entrate.
C’è una differenza tra chi ha avuto il bonus nel 2016 (100% fino a €1000) e chi lo ha avuto nel 2017 (65% fino a €2500). E dunque l’Agenzia potrebbe decidere se calcolare la differenza in modo diverso.

 

Domande Frequenti (FAQ)

Il mio istituto non rientra nell’elenco, posso comunque usufruire del bonus?
Per l’anno 2018 il bonus è riservato solo ai conservatori ed istituti indicati nell’elenco.
Sono iscritto ad un conservatorio tra quelli destinatari del bonus ma il mio corso di studi non è elencato, posso usufruire del bonus?
Purtroppo no, possono usufruire del Bonus Stradivari solo gli studenti dei corsi di studi indicati nell’elenco.
Al posto del certificato di iscrizione posso inviarvi un’autocertificazione?
Purtroppo no, l’autocertificazione non è valida.
Sul certificato di iscrizione deve essere specificato lo strumento?
Lo strumento o le componenti (per gli strumenti compositi) acquistabili con il bonus devono essere riportate chiaramente nel certificato rilasciato dal conservatorio alla voce “strumento”. Quello che vale e ciò che è scritto dal Conservatorio sul certificato (non occorre indicare marca e modello ma la tipologia esatta dello strumento, ad es. sintetizzatore o . Se le segreteria del conservatorio non lo vuole indicare, ti invitiamo a rivolgerti direttamente al direttore.
Il riferimento ad uno strumento affine al soggetto del corso di laurea significa che un iscritto a Chitarra Jazz potrebbe utilizzare il bonus per un amplificatore?
Per affine si intende sempre uno strumento musicale ad esempio, ottavino per chi fa flauto, flicorno per chi fa tromba, ecc. L’amplificatore è un accessorio, non uno strumento musicale, quindi non rientra nel bonus. N.B. Nel caso lo strumento affine va indicato sul certificato rilasciato dal conservatorio/ISSM.
E’ possibile acquistare anche solo un singolo o più componenti dello strumento?
Sì è possibile ad esempio acquistare solo i piatti per una batteria, l’archetto per un violino, etc. purchè acquistati in un’unica volta. NON è possibile acquistare accessori, ad esempio un supporto o una custodia.
Devo pagare a parte l’IVA?
Il bonus + sul prezzo finale ed è quindi comprensivo di IVA che NON va pagata assolutamente a parte.
Per info scrivere a: bonus.stradivari@fireflyaudio.it
Bonus Stradivari 2018 – News, Aggiornamenti e Novità! ultima modifica: 2018-01-18T11:40:45+00:00 da Alessandro Colombo